Gaetano Tufano, La ricerca dell’eternità

Una ricerca che quindi è sospesa tra l’apertura ad un senso della vita coi suoi valori fondanti e la possibilità di uno scacco che vanifichi questi stessi valori: la percezione del «nulla annullatore», e il conseguente «angst» di heideggeriana memoria.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *